PROPONI LE TUE IDEE - TRM

Questo argomento contiene 105 risposte, ha 38 partecipanti, ed è stato aggiornato da  CodroipoGP 3 giorni, 1 ora fa.

  • Autore
    Articoli
  • #1927

    Ayrton
    Partecipante

    Io comprai i giri di prova all’inizio per lo stesso motivo di rouge.
    Ammetto che sono molto utili, bisogna solo sapere se conviene comprarli o sviluppare macchina e/o pilota o staff; diciamo che fa parte di una strategia anche questo.

    #1929

    rouge27
    Partecipante

    Bene o male i settaggi li provi a forza di fare gare….se uno spendesse 10 ticket x ogni circuito di prova spenderebbe più di 100 tickets. ….

    #1936

    Marco27
    Partecipante

    Io proporrei due cose :
    diminuire la qualifica a sole 10 ore con giri illimitati da poter fare,in modo tale da provare ogni tipo di setup. Inoltre,proporrei di inserire nelle Q anche il meteo variabile,esempio:
    Si parte con pioggia pesante,dunque pista molto bagnata. Man mano che passano le ore,il tracciato si asciuga,consentendo nelle ultime 3 ore una fine di qualifica con gomme slicks.

    La mia seconda proposta è invece quella di poter correre in un campionato con amici aventi più o meno il mio stesso livello di macchina,pilota,ecc…

    #1940

    PenelopePitstop
    Moderatore

    Grazie Marco, ti direi che prenderemo in considerazione le tue proposte, ma in realtà a quasi tutte ci stiamo già lavorando :)
    E’ solo questione di tempo, continua a supportarci!

    #1947

    AshiMoTi
    Partecipante

    Pensavo: è vero che le scuderie tengono segreti i propri settaggi fino all’inizio della gara, ma durante la gara è impossibile, la vettura è sotto gli occhi degli ingenieri di tutte le squadre avversarie. Quindi, finita la gara, non dovrebbe essere possibile poter vedere i settaggi usati dagli avversari? Questo migliorerebbe la competitività, poiché si potrebbero imparare strategie di gara osservando le scuderie più in alto, inoltre sarebbe più realistico. Sbaglio?
    Ashirogi Muto Team.

    #1952

    PenelopePitstop
    Moderatore

    Non ti darebbe fastidio se tu vincessi sempre e gli altri copiassero i tuoi settaggi? E’ un modo per premiare l’esperienza, fai tesoro delle tue scoperte tecnologiche!

    #1981

    Vector
    Partecipante

    Non so se qualcuno lo ha già proposto. Io avrei un’idea: ogni giorno, facendo il login, con una ruota della fortuna il giocatore può vincere dei ticket o M e tra questi spazi della ruota magari ce ne può essere uno con un membro dello staff in palio.

    #2030

    umberto1993
    Partecipante

    sarebbe bello poter vedere proprio la gara renderebbe il gioco piu bello
    vedere la gara proprio come su fl racing manager e il gioco sarebbe uno spettacolo

    #2037

    Shurik77
    Partecipante

    There are a few questions that I want to be the answer was given as well.

    1) do you plan to enter one team of two drivers and two cars?
    2) do you plan to increase to 26 cars in the race as it was in Formula 1 in the late 80-s early 90-ies.
    3) Will the game entered the age of the pilots and staff, as well as the duration of contracts?
    4) If hiring a team staff of one nation such as Germany, would impact positively on the progress of the team, due to the lack of a language barrier?
    5) do you plan the introduction of a racing mode with a visual track and mini-missions passing the pit stop?

    There are more questions, but for now let’s start with five.

    #2039

    PenelopePitstop
    Moderatore

    Thanks Shurik for your advices. We are working for all of this! Keep on writing!

    #2040

    Shurik77
    Partecipante

    If you notice, after each sentence is a question mark – “?” It means I ask a question, and not giving advice. Please answer the questions for each item.

    #2041

    PenelopePitstop
    Moderatore

    1. Yes, in progress.
    2. No, but it’sa good idea.
    3. Yes, in progress.
    4. Yes, it’s already in this way.
    5. Yes, in progress

    #2044

    Ayrton
    Partecipante

    Possibile avere un filtro Nazionalità quando si cercano ingegneri e/o piloti?

    #2048

    Stewe
    Partecipante

    Ciao a tutti,

    Ciò che occorre urgentemente a questo gioco è uno storico delle prestazioni e degli assetti utilizzati nelle varie gare e sessioni.
    Non è possibile che dopo un anno ancora manchino queste cose su un gioco manageriale.
    faccio la mia qualifica con un assetto, ed in gara non ho più l’assetto delle qualifiche bensì quello dello scorso anno.. magari anche con gomme da pioggia ( Ho giocato a motorsport manager e li è ben sviluppata questa cosa).
    Lo storico deve esistere soprattutto nella sezione di pratica. Faccio i miei “cari” giri trovo l’assetto ideale poi la stagione successiva non ho più i miei dati su cui basarmi.

    Sono sicuro che state già lavorando su questo aspetto del gioco, ma mi aspettavo che fosse già integrato da tempo.

    In attesa di questo aggiornamento!

    Ps: i costi degli sviluppi sono diventati stratosferici, addirittura da un livello all’altro vengono richiesti anche 2 ticket in più e da inizio del gioco il costo degli stessi è quadruplicato.. da 12,89€ a 47,89€ per 500 ticket.

    #2067

    Il Kaiser
    Partecipante

    Ciao a tutti,

    innanzitutto migliorerei il sistema di calcolo degli accadimenti casuali, perché sembra fatto abbastanza male. Non è la prima volta che ci faccio caso e l’ultima gara ha evidenziato questo particolare difetto: la percentuale di insuccesso/errore di un pilota non sembra affatto tener conto delle sue caratteristiche tecniche e mentali.
    Premesso che sono alla mia prima stagione di TRM, ieri si correva il GP degli USA. Il mio pilota, quarto in griglia di partenza, guadagnava la prima posizione grazie ad un buon setup (parere personale suffragato dal buon tempo in classifica) ed una tattica aggressiva che prevedeva 4 soste ai box nel corso dei 75 giri, da percorrere con le gomme soft. La bontà del setup viene confermata anche dai giri più veloci stabiliti giro dopo giro. Prima sosta ai box al 16° giro e nuovamente a sfornare best laps; dalla dodicesima posizione in cui era rientrato si porta nuovamente in testa. Lo spartito si ripete dopo il secondo pit stop ma dal 35° giro cominciano i problemi ed inizia la serie di testacoda e uscite di pista: nove secondi persi solo in quella tornata; ancora un testacoda e altri 11 secondi persi al 53° giro; 8 secondi persi con il solito problema; due ruote sull’erba e 2 secondi persi per concludere “bene” la gara in dodicesima posizione. Specifico che, durante la gara, non è mai stato segnalato alcun problema ai vari set di gomme, che hanno retto tutti gli stint.
    Qual’è il problema, mi direte voi. Ho tenuto d’occhio altri piloti, specie uno che montava lo stesso tipo di pneumatici, ed ho notato una differenza estremamente accentuata nell’andamento della gara ma che, a mio avviso, ha poco a che vedere con i fattori in gioco.
    Come ho detto, il setup era ottimo e qualifica e prima parte di gara lo hanno confermato, mentre l’altro pilota di riferimento non aveva brillato in nessuno dei due casi (le scuderie sono pressoché simili per cui non le prendo in grande considerazione). Inoltre, ha un casco in meno come valutazione complessiva, rispetto al mio pilota il quale ha la seguenti caratteristiche:
    CONCENTRAZIONE: 6 caschi
    INTELLIGENZA: 4 caschi
    SETUP: 7 caschi
    FREDDEZZA: 5 caschi
    ESPERIENZA: 6 caschi
    TALENTO: 4 caschi
    Insomma, le caratteristiche necessarie a fare una più che dignitosa conduzione di gara sono tutte piuttosto buone – freddezza, con “solo” 5 caschi, non credo possa essere più influente delle altre nello specifico, visto che non c’erano avversari attaccati agli scarichi a minacciare costantemente il sorpasso – eppure il mio pilota ha fatto un sacco di errori da principianti a dispetto dell’altro pilota di riferimento, il quale non ne ha proprio commessi. Ricordiamo che ha una casco in meno come valore complessivo e, anche nelle caratteristiche eventualmente migliori, non credo proprio possa fare la differenza tanto da determinare una buona conduzione di gara da una pessima, come invece è avvenuto. Poi tutto è possibile, siamo d’accordo ma, in questo gioco, le basse probabilità sembrano accadere con troppa facilità. Voi avete una buona spiegazione a tutto questo?
    Concludendo, vi suggerisco calorosamente di rivedere il sistema di calcolo delle probabilità anche perché ho notato di non essere l’unico a lamentarsi per questi episodi.

    Un altro suggerimento è quello di ampliare la programmazione della gara da disputare con la possibilità di decidere a che giro effettuare ciascuna fermata ai box; se e in quale pit stop cambiare tipo di mescola (magari con l’obbligo di usarne due tipologie come nella realtà);se e quando far passare il pilota da uno stile di giuda ad un altro. Queste opzioni le estenderei al corso delle gare dando un vantaggio (senza esagerare ma aumentando il realismo) a chi le segue live, aggiungendo la possibilità di cambiare completamente, giro per giro, la programmazione della corsa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 61 a 75 (di 106 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.